Struttura Polivalente

Oggetto dell’intervento è il completamento della Città delle Arti e dello Sport con un struttura capace di 6.000 posti a sedere. L’opera in progetto sorgerà dalla parte opposta del lotto rispetto all’attuale Pala de Andrè dal quale sarà separata ed al tempo stesso unita dalla piazza interna. L’opera si presenta in alzato come un volume compatto dalla forma regolare per potersi adeguare al rigore stilistico del Pala de Andrè. L’aspetto dell’edificio è stato studiato per inserirsi armonicamente nel contesto senza generare contrasti nel disegno dei volumi, attualizzando però la scelta dei materiali e delle soluzioni edili per dare al nuovo una diversa identità, legata ma distinguibile dall’esistente. Il parterre è uno spazio polifunzionale in quanto sui suoi lati sono previste tribune chiudibili che permettono di disporne interamente per partite di calcio a cinque o pallamano, per l’organizzazione di eventi fieristici mediante il montaggio di stand degli espositori, oppure con il montaggio di un palco ed il posizionamento di sedie all’allestimento di eventi teatrali o incontri di boxe. Tale spazio è utilizzabile anche in altri modi, lasciando il gestore aperto ad un ampio ventaglio di soluzioni.

  • Comune di Ravenna
  • Verifica di Progetto
  • 2018 - ad oggi
  • Ravenna
  • Edilizia sportiva

Referenze correlate

Stadio Al Bayt

Preliminary and Detailed Design Independent Checker and Third Party Inspection
[tot: 0.54s. (+0.54s.)] [sql: 0.37s. (+0.37s.)] [mem: 931.8k (931.80k)]