Torre Libeskind

La Torre TCC dell'Architetto Libeskind è ubicata all’interno del Quartiere Storico di Fiera Milano, in un'area costituita dalla cosiddetta “area di trasformazione”, ossia quella zona del Polo Fieristico di MilanoCity, estesa su circa 255000 metri quadrati, che è destinata a trasformazione urbanistica. Il progetto di riqualificazione urbana prevede la realizzazione di un vasto parco e tre grattacieli. Proprio la Torre C, progettata dall’architetto Daniel Libeskind (150 m), sarà la terza torre di Citylife Milano, unendosi agli altri due grattacieli di Citylife Milano che prendono il nome dai progettisti Arata Isozaki e Zaha Hadid Architects. La Torre TCC è costituita da 31 piani, 175 m di altezza, per un totale di 33.500 mq di superficie e costerà 280 milioni di euro. L'edificio è stato progettato secondo criteri costruttivi e di sosteniblità ambientale all'avanguardia; è caratterizzato da un volume curvo con una facciata concava scalettata a Sud e convessa a Nord e da una struttura interna di calcestruzzo armato coronata da 20 pilastri perimetrali in calcestruzzo rivestiti in acciaio. L'elemento chiave è proprio la forma ricurva che si ispira alle cupole rinascimentali: all'interno correranno 8 ascensori che collegheranno uffici e sale conferenze.

  • CityLife SpA
  • Controllo Tecnico
  • 2016 - in corso
  • Milano
  • Residenziale

Referenze correlate

[tot: 0.31s. (+0.31s.)] [sql: 0.17s. (+0.17s.)] [mem: 969.6k (969.60k)]